Associazione Sportiva Dilettantistica

Facebook Icona Fb

Esempio Icona

19 maggio 2019

Botticino vs Serle 2-2

Botticino vs Serle 2-2

BOTTICINO - Pareggio amaro per il Serle che deve lasciare il passo al Botticino in virtù del miglior piazzamento in classifica. I bianco blu non si sono comunque risparmiati, hanno ribaltato una partita che si era messa in salita per poi subire la rimonta dei padroni di casa fino al 2 a 2 finale.
Gara che inizia male sin da prima del fischio finale per il Serle che deve fare a meno di Zoccante, portiere titolare, a causa di un infortunio nell'ultima fase del riscaldamento. Tra i pali scende in campo Cherubini, ex di turno, che si è sempre ben comportato nelle occasioni in cui è stato chiamato in causa.
Prima fase di studio con le due squadre che sembrano non volersi sbilanciare. Al 16' il Serle si fa vedere nell'area avversaria ma la conclusione di Cherubini è centrale e facile preda dell'estremo difensore di casa.
Il Botticino prova a sfruttare la velocità sulle fasce e una punizione insidiosa che termina molto vicino all'incrocio dei pali della porta difesa da Cherubini.
Al 37' si sblocca il risultato: azione concitata al limite dell'area bianco blu con la difesa che non libera immediatamente, Castellini raccoglie un rimpallo e di prima intenzione batte a rete per una conclusione che Cherubini non può prendere.
Con il risultato si sblocca anche la gara: con lo svantaggio il Serle deve evidentemente sbilanciarsi in avanti e per farlo lascia qualche spazio al Botticino che però non ne approfitta.

La ripresa inizia con i bianco blu ben più determinati. Passano solamente 60 secondi e Ragnoli ha la palla del possibile pareggio ma l'estremo difensore di gara ribatte di piede la sua conclusione ravvicinata.
Al 12' Essoundousi calcia una buona punizione che taglia tutta l'area senza che nessun compagno arrivi per la deviazione in rete ma il Serle continua a premere.
Poco dopo il Botticino ha l'occasione per il ko praticamente con un rigore in movimento ma un miracoloso Cherubini, colto anche in controtempo, nega la gioia del gol all'attaccante di casa alzando la manona sinistra.
Il pericolo risveglia il Serle che vede diminuire il tempo a propria disposizione: Raciti ci prova così dalla lunga distanza con una staffilata che si poteva infilare sotto la traversa ma deviata dall'attento portiere di casa.
Al 18' il Serle raccoglie i frutti di una buona fase di gioco: palla spiovente nell'area per la spizzata di Ragnoli diretta verso la porta con la palla che, apparentemente innocua, rotola in rete tra l'incredulità della difesa che non interviene.
Ora i bianco blu ci credono e hanno dalla loro l'inerzia della partita. Al 29' ci prova Perlini con il portiere locale che, forse non vedendo partire la sfera, devia solo la conclusione mettendola sui piedi di Essoundousi che però si fa sorprendere e apre troppo il piatto senza riuscire ad indirizzare il pallone in rete per il tap in vincente.
Il Serle continua a spingere con Cherubini ma la sua conclusione viene ribattuta dalla difesa di casa. L'attaccante bianco blu si fa però perdonare poco dopo: al 35' Tonni mette in mezzo un pallone con i contagiri per Cherubini che sovrasta ben due difensori e insacca.
La festa del Serle dura solo due minuti: al 37' Barcellandi, appena entrato, conquista una punizione dalla lunga distanza che lui stesso trasforma indovinando il varco a lato della barriera con il pallone che va ad infilarsi a fil di palo.
Il Serle tenta il forcing finale visto anche la superiorità numerica per l'espulsione di Moschin nei minuti finali, ma il Botticino, giocando anche con il cronometro, fa buona guardia neutralizzando anche le ultime occasioni prodotte dai bianco blu e, al triplice fischio può festeggiare.