Associazione Sportiva Dilettantistica

Facebook Icona Fb

Esempio Icona

24 marzo 2019

Serle vs Ponte Zanano 3-2

Serle vs Ponte Zanano 3-2

SERLE - Il Serle riesce nell'impresa di fare lo sgambetto alla capolista Ponte Zanano mettendo in campo determinazione e spirito di sacrificio per tutti i 90 minuti e gestendo al meglio una gara che si preannunciava molto difficile.

Buono l'approccio della gara per i bianco blu che dopo soli 40 secondi si fanno pericolosamente vivi dalle parti di Gatta: Gandini dalla sinistra mette in mezzo un pallone invitante per l'incursione di Tonni che arriva con un leggerissimo ritardo favorendo l'intervento del portiere ospite.
Al 7' è sempre il Serle a cercare il vantaggio con Ragnoli che tenta il tiro dalla mezza distanza trovando però la deviazione dell'avversario.
Al 14' l'episodio che sblocca la gara: fallo su Essoundousi sulla tre quarti, punizione battuta veloce dal Serle a cercare Vivenzi sulla sinistra. La difesa ospite è colta di sorpresa e lascia spazio al terzino bianco blu che mette in mezzo per Gandini che batte Gatta da pochi passi.
Il Ponte Zanano sbanda e concede un'altra occasione al Serle solo un minuto dopo il gol: punizione dalla distanza che spiove all'altezza del secondo palo dove Essoundousi fa la sponda e Ragnoli ribadisce in rete praticamente sulla linea ma il direttore di gara annulla la rete per una sospetta punizione di fuorigioco del giocatore bianco blu.
Scampato il pericolo il Ponte Zanano tenta di scuotersi e lo fa con la conclusione a botta sicura di El Hassani neutralizzata da un ottimo Zoccante.
Il gioco rimane in mano al Serle che amministra il vantaggio senza correre troppi rischi e tentando di sfruttare ogni svarione della retroguardia ospite non cerco impeccabile.
Al 36' infatti il Serle trova il meritato raddoppio: Essoundousi viene cercato dai compagni e dal fondo s'inventa un pregevole colpo di tacco a liberare l'accorrente Gandini che con un bolide batte ancora una volta Gatta.
Il Ponte Zanano non riesce ad arginare il Serle che continua a macinare gioco. Al 42' un'altra punizione dalla distanza a cercare Vivenzi sulla sinistra, il terzino mette in mezzo un'ottima palla a cercare Essoundousi che, stacca sul difensore, ma il suo colpo di testa termina sul palo.
Il Ponte Zanano tenta di raddrizzare la partita prima dell'intervallo impegnando Zoccante che risponde presente su una conclusione potente di un giocatore ospite.

I ragazzi di mister Rovetta smentiscono chiunque potesse pensare che la partita fosse chiusa accorciando le distanze al 2' della ripresa. Benedetti trattiene El Hassani in area e il direttore di gara concede il rigore al Ponte Zanano, sul dischetto si presenta Bettinsoli che batte Zoccante per il 2 a 1.
Il gol rinvigorisce la squadra ospite che comincia a spingere sfruttando qualche spazio che il Serle comincia a lasciare. Al 7' El Hassani tenta la conclusione ma il pallone si spegne sul palo mentre all'11' la girata di Pedretti è completamente fuori misura.
Al 19' è Lonardi a impegnare Cherubini (subentrato a Zoccante che ha dovuto lasciare il campo a causa di un infortunio) bravo a deviare in angolo.
Poco dopo è ancora una volta l'estremo difensore di casa a negare la gioia del gol al Ponte Zanano opponendosi con i pugni alla conclusione di Lonardi. Al 28' è ancora la squadra ospite a rendersi pericolosa con Bettinsoli che colpisce un altro palo sugli sviluppi di una punizione.
Il Serle attende la giocata dell'avversario per poi colpirlo in ripartenza. Al 40' Essoundousi viene atterrato in area e l'arbitro concede il penalty. Sul dischetto si presenta lo stesso Essoundousi che per la terza volta gonfia la rete.
La partita sembra ormai conclusa con il Serle che amministra il vantaggio ma prima del triplice fischio arriva un altro rigore, il terzo della gara, a favore del Ponte Zanano. Al 49' un cross viene deviato da Coppola con un braccio e il direttore di gara fischia la massima punizione in modo forse un po' generoso. Sul dischetto si presenta Bruni che batte Cherubini.
Il Ponte Zanano tenta l'assalto finale ma senza riuscire a cambiare il risultato.