Associazione Sportiva Dilettantistica

Facebook Icona Fb

Esempio Icona

02 febbraio 2020

Pavoniana Gymnasium vs Serle 2-2

Pavoniana Gymnasium vs Serle 2-2

BRESCIA - Il Serle getta al vento l'occasione di recuperare punti e una posizione in classifica proprio a discapito della Pavoniana Gymnasium che nell'ultimo quarto d'ora di gara rimette in equilibrio una gara che sembrava in totale controllo dei bianco blu.

Il Serle entra in campo con la determinazione giusta che gli permette di avere un buon approccio alla gara. Al 7' sono proprio i ragazzi di mister Zerbio a recuperare una buona palla su un'uscita non perfetta della retroguardia di casa: Kamal vede l'inserimento di Mora che però perde il tempo per la conclusione.
Risponde immediatamente la Pavonina Gymnasium con il suo centroavanti che tenta di sorprendere Zoccante fuori dai pali con un colpo di testa dalla distanza che termina però sul fondo. Al 13' ci prova Tonni con una doppia conclusione murata dalla difesa della Pavoniana.
Il Serle sembra creare le maggiori occasioni mostrando un buon gioco mentre la Pavoniana Gymnasium punta soprattutto sui lanci lungi verso i propri attaccanti. Al 21' bel cambio di campo verso la sinistra per Tonni che crossa per Mora, indisturbato al centro dell'area, colpisce di testa senza inquadrare la porta.
Al 27' buona punizione calciata da Essoundousi per l'inserimento puntuale di Cherubini ma la sua parabola è leggermente alta per l'impatto dell'attaccante bianco blu.
Sono le prove generali per la rete che arriva il minuto successivo: bella manovra del Serle con Essoundousi che tenta di superare Giudici in uscita, l'estremo difensore di casa devia solamente la sfera che s'impenna nel cuore dell'area dove Cherubini è il più lesto ad arrivare per il colpo di testa che vale l'1 a 0.
Al 37' è ancora Cherubini, pescato in area e liberatosi con un bel dribbling, ad impegnare Giudici con un tiro a giro destinato all'incrocio dei pali.
Brivido per il Serle prima dell'intervallo con l'occasione più limpida per la squadra di casa: il numero 9 da posizione decentrata tenta di beffare Zoccante con un pallonetto preciso. A salvare il risultato ci pensa Ragnoli che recupera la posizione rinviando sulla linea di porta la palla che colpisce la traversa per poi tornare in campo.

Nella ripresa la trama della partita non cambia con il Serle che tiene le fila del gioco bloccando sul nascere ogni tentativo di costruzione della Pavoniana Gymnasium. E non è un caso se i bianco blu trovano anche il raddoppio. Punizione pennellata di Essoundousi per l'inserimento preciso di Tonni che, di testa, batte Giudici.
La Pavoniana sbanda e sembra subito il contraccolpo, il Serle continua a premere con una buona azione chiusa dalla conclusione di Ragnoli che impegna Giudici in allungo. Al 21' è ancora Essoundousi, servito in area da Cherubini, a sprecare un'ottima conclusione sparando su Giudici. Un minuto più tardi è ancora l'attaccante bianco blu a tentare la conclusione con la sfera che termina sul fondo.
L'inerzia della gara cambia al 32' quando su un angolo Cherubini colpisce la palla con il braccio. L'arbitro concede il penalty che viene trasformato da Brambilla.
Il gol rinvigorisce la squadra di casa che comincia a credere alla rimonta chiudendo il Serle nella propria area. Proprio grazie alla pressione la Pavoniana Gymansium riacciuffa il pareggio: sugli sviluppo di un calco d'angolo, nell'area piccola del Serle si crea una situazione confusa sbrogliata dal tap in vincente di un giocatore della squadra di casa.
In pieno recupero una ripartenza del Serle viene bloccata per un fuorigioco inesistente di Essoundousi mentre sull'altro fronte Brambilla sbaglia mandando sul fondo un pallone da ottima posizione lasciando invariato il risultato sul 2 a 2.