Associazione Sportiva Dilettantistica

Facebook Icona Fb

Esempio Icona

16 febbraio 2020

Serle vs Villa Carcina FC 0-3

Serle vs Villa Carcina FC 0-3

SERLE - Il Serle non può nulla sulla corazzata Villa Carcina e subisce lo stop dopo una sequenza di tre risultati positivi. I ragazzi di mister Zerbio, obbligato ad una formazione di emergenza visto la lista di indisponibili, tengono bene il campo nella prima frazione di gioco ma poi cedono nella seconda subendo un parziale forse troppo severo per quello mostrato in campo.

Partita frizzante sin dai minuti iniziali con la prima occasione che è di marca bianco blu: al 3' bella punizione di Essoundousi che s'infrange sulla traversa. All'attaccante di casa risponde Tempini che ci prova di testa, salva tutto Portesi. Sul capovolgimento di fronte successivo Felappi tenta la conclusione con il diagonale che termina fuori di poco.
Al 17' occasione limpida per il tap in sottomisura di Clamer che si vede ribattere la conclusione da un attento Portesi. Il Villa Carcina continua a spingere ma il Serle si chiude bene rinunciando qualcosa in fase offensiva. Al 31' Cantoni può approfittare di una punizione dal limite dell'area ma il suo tentativo viene murato dalla barriera prima di finire sul fondo. Sul successivo calcio d'angolo buon inserimento di Ngaingyo, blocca a terra Portesi.
Il Serle si fa vedere dalle parti di Baresi poco prima dell'intervallo con Bodei, subentrato a Felappi, che in due occasioni tenta la conclusione dalla destra ma senza impensierire però l'estremo difensore della capolista.

Il Villa Carcina entra in campo nella ripresa con più determinazione mettendo subito le cose in chiaro. Pochi secondi e Clamer ci prova di testa senza però indovinare lo specchio della porta.
Un minuto più tardi ed è Seneci a mancare l'appuntamento con la rete arrivando con un pizzico di ritardo sul tiro cross di Clamer. Lo stesso Seneci al 4' si presenta da solo davanti a Portesi ma l'attaccante del Villa Carcina sceglie la cosa più difficile, tenta il pallonetto con la sfera che termina però sopra la traversa. Al 7' è ancora Seneci a tentare la conclusione con Portesi che, ancora una volta, si supera opponendosi di pugno.
All'8' l'episodio che sblocca la gara: il direttore di gara concede un rigore piuttosto dubbio per l'atterramento di Clamer da parte di Mora. Sul dischetto si presenta Bettinsoli che non sbaglia.
Il Serle sbanda e, senza nulla da perdere, si proietta in avanti con alcuni innesti che rendono la formazione decisamente più offensiva. Nonostante questo però è ancora il Villa Carcina ad avere l'occasione per il raddoppio con Seneci che spreca da buona posizione.
I bianco blu faticano a creare pericoli dalle parti di Baresi con il rischio di lasciare inevitabilmente qualche spazio che il Villa Carcina sa come sfruttare.
Al 32' arriva il raddoppio degli ospiti con Boakye che, appostato sul secondo palo, conclude di potenza con la palla che si infila sotto la traversa dove Portesi non può arrivare.
Il Serle raccoglie le ultime energie per tentare il tutto per tutto ma poco può contro la difesa schierata del Villa Carcina, la migliore del girone. Al 44' gli ospiti trovano anche la rete del definitivo 0 a 3 con Mattia Guerra che deposita in rete raccogliendo un cross dal fondo e sovrastando Bodei in area.
Prima del triplice fischio il Villa Carcina potrebbe raccogliere il poker con Boakye che però spreca malamente davanti a Portesi.