Associazione Sportiva Dilettantistica

Facebook Icona Fb

Esempio Icona

24 aprile 2022

Benaco Salò vs Serle 0-2

Benaco Salò vs Serle 0-2

GAVARDO - Il Serle centra la sedicesima vittoria del Campionato e si avvicina all'epilogo mantenendo l'imbattibilità nel girone di ritorno; a farne le spese la Benaco Salò che capitola nella seconda parte della gara subendo due reti dai ragazzi di mister Bontacchio.

Sul sintetico di Gavardo il Serle scende in campo determinato ma un po' legato, forse dal punto di vista psicologico più che fisico. Al 6' Yang tenta il pallonetto di prima intenzione ma la conclusione termina alta. Solo una manciata di minuti più tardi è ancora Yang a servire un assist a Cinquetti la cui conclusione potente impegna il portiere di casa, bravo ad alzare sopra la traversa.
La Benaco Salò contrasta il Serle sul piano fisico e cerca di rompere qualsiasi tentativo di costruzione non facendo ragionare i bianco blu che subiscono, in parte, la pressione e non riescono ad essere precisi negli ultimi metri. Al 40' Cigala ci prova ma la sfera termina di poco a lato.

Il Serle torna in campo per la ripresa con un piglio diverso, alla ricerca di una maggiore concretezza.
Assetto sicuramente più appagante che dà i suoi frutti già al 6': sul calcio d'angolo di Cigala s'avventa Bassi che gira in porta la palla anticipando e mandando fuori giri tutta la difesa della squadra di casa.
La reazione della Benaco Salò è poca roba e il Serle controlla la gara.
Al 20' i bianco blu sfruttano un posizionamento non ideale della squadra casalinga per raddoppiare: Cigala pesca con un lancio lungo Yang, appostato sul lato destro dell'area; l'attaccante bianco blu ha il tempo di controllare la sfera e battere con un preciso diagonale il portiere della Benaco Salò.
La squadra di casa cala anche fisicamente e per il Serle si aprono spazi importanti come al 24' quando Cinquetti fa partire un cross basso potente che attraversa tutto lo specchio della porta, Yang non arriva alla deviazione per pochissimo.
Al 33' Tonni galoppa sulla fascia sinistrae serve Cherubini che, nel cuore dell'area, salta indisturbato per colpire di testa senza trovare lo specchio della porta.
Ancora Tonni sulla sinistra semina il panico con un cross ancora una volta pericoloso su cui nessun compagno arriva tempestivamente per la deviazione vincente. Anche Cherubini, prima del 90', ha sui piedi la palla per la terza rete ma non riesce a trovare il tempo della conclusione.