Associazione Sportiva Dilettantistica

Facebook Icona Fb

Esempio Icona

24 febbraio 2019

Oratorio Mompiano vs Serle 1-3

Oratorio Mompiano vs Serle 1-3

BRESCIA - Il Serle fa sua una gara che si è rivelata molto più difficile di quanto il risultato finale possa suggerire: i bianco blu superano l'Oratorio Mompiano per 1 a 3 ribaltando il risultato solo nell'ultimo quarto d'ora di gara.

Sin dalle prime battute la squadra di casa fa valere il vantaggio del campo con la squadra ospite che fatica a trovare i riferimenti giusti per le giocate mentre l'Oratorio Mompiano si trova perfettamente a suo agio tra le mura di casa.
Passano solo 13 minuti ed è proprio la squadra locale a sbloccare il risultato: Fioletti viene servito in area spalle alla porta ma la sua marcatura, sicuramente troppo blanda, non gli impedisce di girarsi e battere a rete.
Il Serle tenta subito la reazione con Essoundousi che taglia fuori il difensore e serve Cherubini, la sua conclusione viene ribattuta dal portiere di casa.
Al 27' è ancora il Serle a farsi pericoloso: bella triangolazione tra Coppola e Cherubini con il terzino che poi serve Essoundousi ma il piatto dell'attaccante termina poco lontano dagli incroci.
L'Oratorio Mompiano difende il vantaggio e tenta di sorprendere il Serle ripartendo in velocità.
Al 37' si registra un'altra occasione per i bianco blu sugli sviluppi di una punizione, Gandini prende il tempo alla difesa di casa ma con il suo terzo tempo spedisce, ancora una volta la palla poco lontano dall'incrocio dei pali.
Al 42' l'Oratorio Mompiano mette i brividi alla retroguardia ospite ma l'attaccante di riferimento svirgola la conclusione nel cuore dell'area piccola.
Sul fronte opposto è il Serle a sprecare l'ultima occasione del primo tempo con Tonni che sorprende la difesa locale ma, altruista, sceglie di servire Cherubini nel cuore dell'area favorendo il recupero del difensore bravo a liberare.

Il Serle rientra in campo dopo l'intervallo determinato a ribaltare il risultato: ci prova già al 13' con una punizione dalla distanza calciata da Raciti che chiama all'intervento l'estremo difensore di casa bravo ad alzare la palla sopra la traversa. Sugli sviluppi del seguente calcio d'angolo l'Oratorio Mompiano rischia anche l'autogol con un rimpallo che di poco termina a lato della porta.
Nei minuti seguenti pressing del Serle che si stabilisce nell'area avversaria collezionando calci d'angolo e conclusioni ribattute.
Il Serle proiettato in avanti lascia però qualche spiraglio agli avversari che potrebbero approfittarne al 28' ma Coppola rimedia ad una dormita difensiva liberando l'area a pochi passi dalla linea di porta.
Una situazione simile si ripropone solo 60 secondi più tardi nell'area opposta con un difensore di casa attento sull'ennesima conclusione bianco blu per salvare il risultato prima che la palla superi la linea di porta.
Alla mezz'ora la partita cambia volto con il Serle che trova il gol del pareggio con Cherubini.
Ed è proprio sulle ali dell'entusiasmo per il gol raggiunto dopo le molte occasioni che si sono visti neutralizzare che i ragazzi di mister Zerbio trovano anche il raddoppio che taglia le gambe all'Oratorio Mompiano: lancio lungo a cercare Cherubini, l'attaccante bianco blu allarga per Melzani che trova, da posizione defilata, il diagonale vincente.
Al 38' ci prova ancora Cherubini a chiudere ma la sua girata viene ribattuta dall'estremo difensore di casa. I giochi non sono però conclusi e l'Oratorio Mompiano potrebbe riaprirli al 43' con una bella azione sulla sinistra ma il numero 11 di casa grazia il Serle aprendo troppo il piattone che termina di poco a lato rispetto alla porta difesa da Zoccante.
In pieno recupero ci pensa Essoundousi a chiudere i conti con una bella azione in contropiede e una cavalcata accompagnata anche da Raciti, l'attaccante del Serle vuole fare però tutto da solo, dribbla il portiere e batte a rete per il definitivo 1 a 3.