Associazione Sportiva Dilettantistica

Facebook Icona Fb

Esempio Icona

13 ottobre 2019

Villa Carcina FC vs Serle 5-1

Villa Carcina FC vs Serle 5-1

LUMEZZANE - Il Serle torna dalla trasferta del Rossaghe con le ossa rotte per mano di un Villa Carcina FC che fa la voce grossa e rifila ben 5 gol alla squadra bianco blu. Per i ragazzi di mister Zerbio, praticamente mai in partita, la consapevolezza di dover mettere a punto ben più di un aspetto in ogni zona del campo.

La gara viene sbloccata già al 12' con una bella discesa sulla destra, l'uscita di Zoccante viene elusa, Gandini devia il cross di testa facendo impennare la sfera che però cade praticamente a ridosso della linea di porta dove un'attaccante di casa è pronto per il tap-in vincente.
Il Serle fatica ad arginare la compagine di casa che tenta in più di un'occasione di colpire la retroguardia bianco blu in ripartenza. Al 16' Zoccante ci mette la mano e nega il raddoppio al Villa Carcina.
Il Serle si fa vedere solo al 20' con una insidiosa punizione spedita da Gandini di poco a lato.
Ogni volta che accelera però il Villa Carcina sa come farsi pericoloso e al 34' trova il raddoppio sugli sviluppi di un calcio d'angolo dove il numero 5 di casa sa farsi trovare pronto sul secondo palo e insacca praticamente indisturbato.
La reazione del Serle è timida e poco incisiva ma prima dell'intervallo la squadra bianco blu riesce a ridurre lo svantaggio: Cherubini viene atterrato in area e il diretto di gara concede il penalty. Sul dischetto si presenta Essoundousi che si vede ribattere il tiro dal portiere che intuisce l'angolo ma senza trattenere, poi è lo stesso attaccante del Serle a ribadire in rete.

La ripresa mostra la stessa trama di gioco già vista nella prima frazione di gara. Il Villa Carcina si fa pericoloso già nel primo minuto di gioco ma Zoccante si oppone all'attaccante avversario. Il minuto successivo però arriva la squadra locale cala il tris: troppo fragile la difesa del Serle che viene bucata dal numero 8 che si presenta da solo davanti a Zoccante che nulla può sul pallonetto.
La squadra di casa fa quello che vuole con un Serle rassegnato e al 9' trova il poker con una punizione giocata sulla sinistra e spizzata dal numero 9 con la difesa praticamente immobile e Zoccante che in tuffo tocca la sfera senza riuscire a deviarla.
È ancora su punizione sulla sinistra che al 25' regala il definito 5 a 1 al Villa Carcina con un Serle troppo brutto per poter aspirare ad un posto di rilievo in classifica.