Associazione Sportiva Dilettantistica

Facebook Icona Fb

Esempio Icona

18 settembre 2022

Serle vs San Paolo FC 4-3

Serle vs San Paolo FC 4-3

NUVOLENTO - Non sono certo mancate le emozioni nella sfida tra Serle e San Paolo: ad avere la meglio sono stati i bianco blu che in rimonta hanno superato gli avversari dimostrando determinazione e caparbietà. Dall'altra parte gli ospiti, che a fine gara hanno discusso in maniera veemente con l'arbitro, non sono stati in grado di difendere il doppio vantaggio in una partita che poteva già essere segnata nei primi minuti.

Passano soli 35 secondi e il Serle costruisce già la prima occasione con Cinquetti che si libera bene in area ed impegna Rizzi in due tempi. A passare in vantaggio è però il San Paolo: Ragnoli Stefano atterra Bertoni in area, Cornelio concede il rigore che viene trasformato da Alghisi.
Il Serle sbanda, non trova i varchi giusti per farsi pericoloso e, al 17', subisce il raddoppio: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Gallo fa da torre sul secondo palo per Tomasoni che di testa deposita la sfera in rete.
I ragazzi di Gervasi hanno tutto il tempo per poter rimettere la partita su binari più favorevoli ma il San Paolo, forte del doppio vantaggio, si chiude in difesa con tutti gli uomini dietro la linea della palla a chiuedere gli spazi che il Serle, con manovre piuttosto macchinose, non riesce a trovare.
L'insistenza della squadra di casa viene però ripagata al 35': Marras s'invola in area, l'uscita di Rizzi non è pulita e atterra l'attaccante. Il Direttore di gara non può fare a meno di concedere il penalty trasformato per il Serle da Ragnoli Mattia.
L'aver accorciato le distanze ridà vigore al Serle e trasforma ancora una volta la gara con il San Paolo FC che riprende a giocare. Al 40' il Serle conquista una punizione da ottima posizione di cui s'incarica Ragnoli Mattia: il centrocampista di casa fa partire un tiro potente e preciso che punisce Rizzi firmando la doppietta personale e completando la rimonta.

La prima frazione di gara ha sicuramente soddisfatto gli spettatori per gioco e spettacolarità ma la seconda non è da meno. Già al 5' il Serle potrebbe trovare il vantaggio con Yang, bravo nel taglio che gli permette di presentarsi solo davanti a Rizzi ma meno nella conclusione che non riesce a trovare. Dall'altra parte ci prova Lonati ma la sua conclusione è fuori di poco.
Al 15' Cinquetti si esibisce in una serie di dribbling in area ma Rizzi è bravo nel fermare a terra la sua conclusione sul primo palo. Al 31' invece è Mora che mette i brividi al San Paolo con una palombella che finisce di poco a lato.
Chi pensava che la partita fosse ormai indirizzata verso il pareggio è stato smentito da un finale pirotecnico.
/ Al 40' Ragnoli Mattia imbecca il neoentrato Cherubini, l'attaccante di casa con estremo sangue freddo ha il tempo di controllare la sfera, vedere il movimento di Rizzi e punirlo firmando il 3 a 2.
Nemmeno il tempo di festeggiare che a gioco riavviato Azzini è pressato da Lonati; nel tentativo di proteggere il pallone che si stava spegnendo sul fondo, in caduta il difensore di casa sembra toccare la sfera con il braccio. Per il Direttore di gara non è fallo a favore di Azzini ma fischia il terzo rigore di giornata, il secondo a favore del San Paolo FC. Sul dischetto va ancora Alghisi che firma la doppietta e riacciuffa il Serle.
A pochi minuti dalla fine la partita sembra ancora una volta destinata a finire in parità ma Cherubini s'inventa l'ennesima magia: in area e contrastato fisicamente dal difensore, l'attaccante bianco blu è bravo a fare perno con il proprio corpo e concludere a rete firmando il definitivo 4 a 3 che regala al Serle la seconda vittoria consecutiva.